di Alessandra Daniele

Navigatore

– Svoltare – scandisce la voce impersonale del nuovo navigatore satellitare dell’auto.
– Da che parte? – Chiede il guidatore.
– Svoltare – ripete il navigatore.
– A destra o a sinistra?
– Destra e sinistra sono concetti superati, l’importante è svoltare.
Il guidatore si guarda attorno.
– Aspetta, da questa parte c’è divieto…
– Basta con i divieti che rallentano la ripresa. Svoltare!
L’auto accelera, e svolta da sola.
Il guidatore cerca di frenare.
I freni non rispondono.
La voce del navigatore scandisce:
– Basta con i frenatori!
La macchina accelera contromano. Il guidatore s’aggrappa al volante. Lo sterzo gira a vuoto.
Un paio di ragazzini attraversa la strada.
L’auto li travolge, trascinando il più piccolo.
– Li hai ammazzati! – Grida il guidatore.
– Erano lenti. Aumentare la mobilità!
La macchina scarta di lato per investire una donna anziana.
– Basta con le pensioni d’oro!
La donna rotola verso il marciapiede. Per evitarla una moto sbanda, e si rovescia.
L’auto punta sul passaggio al livello. Sfonda le barre. Poi frena di colpo, fermandosi sui binari.
Le portiere si bloccano.
Il treno s’avvicina.
Il guidatore urla
– Riparti!
– Siamo già ripartiti.
– Non è vero!
– L’automobile è già ripartita, basta con il disfattismo!
Il treno colpisce in pieno la macchina, maciullando il guidatore.
Fra le lamiere sventrate, la voce gracchiante del navigatore scandisce:
– Rottamazione numero 623 effettuata con successo. Procedere con le successive.
Share
Tagged with →