È giunta oggi la notizia della morte, il 17 febbraio, di Alessandro Fontana. Introduttore e traduttore, non solo in senso materiale, di Foucault, Deleuze e Guattari in Italia, curatore sino all’ultimo dell’edizione dei Corsi al Collège de France di Foucault, Alessandro Fontana è stato un compagno di strada prezioso e indispensabile per il pensiero critico. Lo ricordiamo con questa sua conferenza su Sécurité et défense sociale tenuta il 12 novembre 2001 all’interno dell’Ecole thématique “Violence, consensus, sécurité”.
Qui l’articolo di “Le Monde” Alessandro Fontana, philosophe et pivot des études foucaldiennes (g.d.m.)

 

Ales fontana

Share
Tagged with →