di Alessandra Daniele

Vulvia.jpg– Ah, io ho le idee chiare. O Paperissima, o la Sanità.
Azzurra sorride. Giada sembra perplessa
– Però ci sarà roba da studiare.
– Ma ti danno il copione, no? Ti scrivono tutto quello che devi dire, basta impararlo a memoria.
– Anche a Paperissima?
Azzurra annuisce.
– Ma certo, i comici fanno solo finta di improvvisare, seguono il copione, proprio come i ministri.
– Le tette però devi rifartele di nuovo — continua Giada — quelle non ti bastano neanche per la Pubblica Istruzione – ridacchia.
— Troppo grosse fanno trans — ribatte Azzurra, piccata.
– E le labbra?
– Ci sarebbe il collagene, ma si riassorbe, e devi rigonfiartele periodicamente. Così il tessuto si slarga, e ce ne vuole sempre di più per riempirlo, altrimenti le labbra ti restano pendule come un calzino vuoto. Quindi ti tocca aumentare progressivamente la dose, finché non diventi un mostro tipo quella — indica la diva sullo schermo della TV accesa senza volume.
Giada fa un verso di disgusto.
– Ma quanti anni ha quella? Se io avessi la sua età mi ammazzerei subito.
– Io mi ammazzerei dieci anni prima.
– E venti chili prima.
Ridacchiano.
– Io niente collagene. Molto meglio la liposcultura. Ti aspirano il tuo stesso grasso dalle chiappe, e te lo iniettano nelle labbra.
– E ti viene la faccia come il culo?
Ridono.
– Forse però Pubblica Istruzione è meglio di Sanità — dice Giada, pensosa.
Azzurra scuote la testa mechata.
– No, ti fanno sempre firmare una riforma a cazzo di cane, e poi gli studenti ti odiano. E i comici ti prendono per il culo. Come se fosse colpa tua!
– Però quando i comici ti imitano vuol dire che sei famosa.
– Ma ti fanno sembrare brutta!
Giada inorridisce.
– Che stronzi!
– Comunisti!
Giada sospira.
– Allora meglio niente Pubblica Istruzione. Esteri ti piacerebbe?
– No, neanche. Ti tocca incontrare tutti quei negri vestiti da pirla. È peggio di Scherzi A Parte.
– Allora… che altri ministeri ci sono?
– Affari e Finanza… Costume e Società… Pari Opportunismo… no, voglio la Sanità.
– Allora se diventi ministro della Sanità devi provare a sistemare questa cosa del collagene.
– Ma figurati, con tutte le cose che mi daranno da firmare! Tagli, ospedali da chiudere perché non guadagnano, test antinegro… cioè, test per evitare che i negri portino le loro malattie qui…
– Oddio! E se mentre sei ministra arriva la porcina?
– La porcina?
– La maiala!
– La maiala di chi?
– L’influenza dei maiali!
Azzurra ride.
— Se arriva l’influenza dei maiali in Italia fa una strage!
– E poi tu come ci diventi ministra?
Ridono.

Share
Tagged with →