di Alessandra Daniele

Italia150.jpg– Che idea originale festeggiare i centocinquant’anni dell’unità d’Italia con un’altra guerra alla Libia!
– Non fermiamoci qui però, continuiamo col revival. Rifacciamo da capo tutte le peggiori cazzate della nostra Storia!
L’altro annuisce.
– Rimettiamo i fascisti al governo.
– Quello l’abbiamo già rifatto.
– Promulghiamo delle nuove leggi razziali.
– Già rifatto anche quello, contro Rom e immigrati.
Riflette.
– Allora svendiamo altri pezzi di sovranità nazionale agli USA e al Vaticano.
– Questo lo rifacciamo continuamente.
Sbuffa.
– Un’altra ondata di speculazione edilizia selvaggia?
– Idem.
– Con scempio del territorio?
– Sempre.
– E collusioni mafiose?
– Ovvio.
Riflette.
– Affidiamo l’economia a una banda di truffatori sanguisughe.
– Già fatto, e non ce l’hanno mai più restituita.
– Rifacciamo Craxi presidente del Consiglio!
– E’ morto.
– Allora il suo peggiore complice.
– Già fatto. Quattro volte. Ed è ancora in carica.
Sbuffa.
– Ma è possibile che nella nostra Storia non ci sia una cazzata che non abbiamo già rifatto un sacco di volte?
S’illumina.
– La campagna di Russia! Non abbiamo ancora riprovato a invadere la steppa marciando nella neve! Dai, avvolgiamoci i piedi negli stracci bagnati, e partiamo!
– Sì! L’amico Putin si prepari, dopo l’amico Gheddafi tocca a lui!

Share
Tagged with →